Elicotteri Agusta-Bell; il merito assoluto di Leone Concato

Il merito assoluto di aver introdotto l'elicottero in Italia, spetta senza dubbio al giornalista-aviatore Leone Concato. Nato a Sossano (Vicrenza) nel 1912, dopo essersi laureato in Giurisprudenza, divenne ben presto uno dei giornalisti più famosi ed affermati di alcune delle più grandi testate italiane come il Corriere della Sera e La Stampa...

...Ancor giovanissimo, nel 1940 vinse l'ambitissimo Premio Giornalistico Massai prima di essere militarizzato con il grado di Capitano pilota nella Regia Aeronautica. Al Capitano Concato spettò l'onore di raccontare, con la sua penna viva e ficcante, l'attività delle truppe italiane che conbattevano lungo i vari teatri operativi nel Mediterraneo e in Africa, di cui rimase celebre il libro "Il Battaglione Vicentino". Provvisto di un piccolo velivolo di collegamento Saiman 202 con il quela si spostava lungo la linea del fronte, Leone Concato appariva perfettamente a suo agio sia tra i combattimenti che tra i saloni della politica romana, che spesso appoggiavano e tutelavano la sua opera...

Di seguito il Capitolo integrale del libro  (Pag.19-20-21-22-23)

L'Alba degli elicotteri in Italia 1945 - 1960

Maurizio Di Terlizi

(Dedica dell'autore al figlio Gabriele)